Nasce la versione moscato della “Pòta! Che grappa”

Da aprile 2017, la nostra linea “Pòta! Che grappa” si arricchisce finalmente di una nuova varietà di grappa. Si tratta della:

Pòta! Che grappa Moscato

Indicazione geografica “grappa”, è ottenuta da un’accurata distillazione che seleziona vinacce monovitigno provenienti da uve di moscato, una varietà molto pregiata, prodotte e vinificate da aziende vitivinicole delle zone tipiche di produzione e strettamente legate al raccolto della vendemmia d’annata.

Il nome Moscato pare derivi dal fatto che questa particolare varietà di uve abbia l’aroma di muschio o di noce moscata.

La grappa presenta un aspetto trasparente e limpido, con un gusto morbido, aromatico e molto elegante al palato. È disponibile nei formati da 50 o 70 cl con una gradazione alcolica di 42% vol.